R.B.I. su Facebook R.B.I. su Google plus R.B.I. su Twitter    Scarila l'AppAscolta la diretta

CONCORSI

AURORA FILITTI, VENERE D'ITALIA 2020
Conclusa con successo la VII edizione del Concorso di Bellezza nazionale “Venere d’Italia” Trionfa Aurora Filitti, 16 anni, di Velletri; seconda Francesca Capone (Molise) e terza Asia Cossu (Lazio). Nell’incantevole cornice dell’hotel “La Meridienne” di Palestrina (Roma), sabato 12 settembre 2020, si è conclusa la VII edizione del Concorso di Bellezza nazionale “Venere d’Italia”, ideato e curato dal patron, Pietro Cortese con la collaborazione dei brand moda: Bikini Angel di Angelo Fiengo, Charme di Maria Rosaria Barranca, e Veso Camiceria di Sonia Verrelli. Il concorso, anche quest’anno, si è avvalso della partecipazione del direttore della nota rivista Playboy, Ciro Montemiglio, il quale, durante le fasi della kermesse, ha potuto valutare da vicino la bellezza delle 60 concorrenti in gara provenienti da tutta la penisola. Tra giorni intensi per le concorrenti che, al loro arrivo in struttura dopo essere state intervistate da Marco Fabbri, hanno trovato un cast qualificato di professionisti che le hanno preparate per le tre serate di gala: per il secondo anno la direzione artistica è stata affidata al conduttore tarantino, Giuseppe Stigliano, già agente e manager dello spettacolo, coadiuvato nel suo staff dal coreografo ufficiale del concorso, Angelo Mastrangelo. Ospite d’onore dell’intero evento è stato l’ex Senatore, Antonio Razzi che, dopo essere stato negli anni 2010, simbolo politico della Seconda Repubblica, è divenuto poi un noto personaggio televisivo, dapprima con il programma di Raiuno “Ballando con le Stelle”, in cui è stato uno dei protagonisti nel 2019, poi in pieno periodo di lockdown in questo 2020 è arrivato su TikTok, il social network più amato dai giovani, scatenandosi in uno dei più noti balletti, improvvisando una coreografia che in poche ore ha fatto registrare migliaia di visualizzazioni. Razzi ha molto apprezzato il lavoro di squadra degli organizzatori del concorso. Tre le serate che hanno visto protagoniste le aspiranti veneri in gara: giovedì sera il Galà di presentazione, condotto dal manager del Lazio, Antonio Gentile, in cui le concorrenti si sono fatte conoscere dal pubblico e dalla giuria; venerdì sera, invece, serata totalmente dedicata alla moda, con quadri ideati da Giuseppe Stigliano (conduttore insieme a Cinzia Nassi Tinarelli) e dal coreografo, Angelo Mastrangelo, con la collaborazione del modello Vittorio Casale: defilè suggestivi dedicati a Ennio Morricone, si sono alternati ad uscite a tema sugli anni 90, ma anche a proposte fashion-sensuality sulle musiche di 50 sfumature di grigio. Nell’ultima serata, condotta dal manager dell’Abruzzo e Marche, Francesco Catenacci, speaker radiofonico e grafico del concorso, le ragazze si sono ripresentate alla giuria e, dopo una prima scrematura, da 60 sono giunte a 30 e via via si è arrivato al podio di questo 2020: prima classificata è la concorrente Aurora Filitti, 16 anni, di Velletri (RM), studentessa con l’hobby della moda, che si è distinta per le forme e la sensualità, premiata da Ciro Montemiglio e incoronata da Antonio Razzi con la corona storica del concorso, realizzata in esclusiva dal maestro orafo Gerardo Sacco; seconda, con la fascia di Bikini Angel, Francesca Capone, 20 anni, di Termoli (CB), studentessa di economia che ha conquistato la giuria per la bellezza ed il sorriso, premiata da Nicoletta Aloisi, madrina della serata nonché Venere d’Italia 2019; terza, con la fascia di Venere Cinema, Asia Cossu, 15 anni, di Roma, con la passione per la moda e per il cinema. Con loro sono state premiate altre 21 ragazze, che hanno ottenuto riconoscimenti legati a caratteristiche somatiche, di bellezza, di portamento e di eleganza, ma anche fasce relative ai social e media partner: Eminence (sponsor della manifestazione) assegnata ad Elena D’Armi, SiaModa (magazine ufficiale del concorso, curato da Francesco Catenacci e Marjorie Maranca) assegnata a Federica Zompanti, Playboy (a cura del direttore della rivista, Ciro Montemiglio) assegnata a Giorgia Garcea, Spettacolo assegnata a Grazia Ferrara, Fotogenia assegnata a Sara Strippa, Venere delle Veneri (ossia la Venere più votata dalle altre concorrenti in gara) assegnata a Corinne De Mitri, Magna Grecia assegnata a Sabina Agaci, Moda assegnata a Man Sara, Tv assegnata a Daniela Perera, Zero11 assegnata a Valeria Gennari, Nonsolomodanews (partner storico del concorso) assegnata a Isabella Iannacci, Fitness assegnata a Melania Boccuni, Charme (sponsor della manifestazione) assegnata a Aurora Sanso, Radio Bellezza Italiana (media partner ufficiale) assegnata a Giulia Montini, Sorriso assegnata a Sirya Capobianco, Eleganza assegnata a Francesca Breccia, Veso Atelier assegnata a Kimberly Saracino, Simpatia assegnata a Sara Verlicchi, Gibo (partner del concorso) assegnata a Federica Colucci, Mediterranea assegnata a Laura Grasso e Venere Social assegnata a Eloisa Flocco.